Arena Campovolo 2020, il concerto del 19 settembre annunciato a Sanremo (Ansa)
Arena Campovolo 2020, il concerto del 19 settembre annunciato a Sanremo (Ansa)

Reggio Emilia, 6 febbraio 2020 - Sette microfoni rossi. RCF Arena protagonista ieri sera al Festival di Sanremo, con il lancio a sorpresa di “Una. Nessuna. Centomila. Il concerto”, la Woodstock reggiana lanciata sul palco dell’Ariston da Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Elisa, Alessandra Amoroso, Emma, Giorgia e Gianna Nannini a sostegno delle donne che hanno subito violenza. Appuntamento a Campovolo sabato 19 settembre con quello che si annuncia essere uno dei più grandi eventi live del 2020. L'annuncio è stato dato dal palco dell'Ariston durante la terza serata del Festival di Sanremo, dove le sette protagonista sono arrivate tutte insieme.

I biglietti, in vendita da oggi, hanno la stessa divisione per fasce di prezzo e grosso modo lo stesso importo del concertone celebrativo di Ligabue “30 anni in un giorno”, vale a dire Green & Blue Zone 49 euro, Yellow & Orange Zone 60 euro, Red Zone 70 euro. Il che, in termini d’incassi significa qualcosa come 1.470.000 dalla Green & Blue Zone, 1.800.000 dalla Yellow & Orange Zone e 2.800.000 dalla Red Zone, che sommati fanno oltre 6 milioni di euro; cifra a cui vanno detratte le spese vive d’organizzazione e aggiunti glI incassi provenienti sia da sponsor che da attività collaterali come punti ristoro o chioschi del merchandising.

I proventi del concerto verranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità, strutture in grado di garantire il proprio empowerment, assicurando la sostenibilità nel tempo delle attività da loro realizzate e fornendo un supporto solido e duraturo alle vittime.