Il sommelier Bartolotta alle prese con una degustazione
Il sommelier Bartolotta alle prese con una degustazione

Albinea, 9 giugno 2018 - Dal 14 al 17 giugno tornerà la Sagra dei Lambruschi di Albinea, una manifestazione legata al piacere dei sensi, alla cultura del buon bere e del buon mangiare, durante la quale poter fare anche piacevoli acquisti tra le cantine produttrici e tra i numerosi stand di prodotti tipici che arricchiranno la manifestazione. Tra gli eventi più attesi, previsto per domenica, l'arrivo di Filippo Bartolotta, wine educator e sommelier fiorentino, noto per aver fatto bere – ovviamente di gusto – tutti e due gli Obama, Barack e Michelle e per aver portato la sua competenza anche a Dustin Hoffman, John Malkovich e Emma Thompson, che l'hanno voluto come consulente enoico.

Un personaggio che del vino ne sa davvero di tutto e di più, che sdogana i cliché, che porta divertimento in un mondo un po' troppo spesso serioso e che azzarda, addirittura, a trovarci il vino adatto, fatto apposta per noi.E' un modo di fare che piace e conquista quello di Bartolotta che dalle 11, nella sala civica di via Morandi 9, presenterà il suo libro 'Di che vino sei' (Giunti Editore), un volume in cui il sommelier racconta come scegliere il 'vino giusto' in base al nostro profilo, lungo un percorso che va alla scoperta della nostra personalità-tipo.

Bartolotta arriva su invito di un altro grande nome legato al vino, Sabatino Sorrentino, Master Sommelier, titolare del ristorante Eco del Mare di Albinea e co-autore della Guida Vini Espresso, che condurrà la presentazione insieme al sindaco Nico Giberti. Un gradito ritorno quello di Bartolotta ad Albinea, quando arrivò, nell'agosto 2017, per degustare una bottiglia preziosa di Sassicaia 1972 all'Eco del Mare.

E dopo la presentazione di domenica probabilmente il sommelier fiorentino non resisterà dal farsi un giro nella manifestazione che aprirà i battenti al pubblico il 14 giugno (e proseguirà per tutte le sere fino al 17) e dove si potranno degustare lambruschi prodotti nelle province di Reggio, Parma, Modena, Mantova, Cremona e Bologna, abbinati ad assaggi di prodotti tipici locali.