Guastalla, 9 agosto 2018 – Si è ripetuta con successo, con circa duecento ospiti, la tradizionale cena anti-solitudine, organizzata a San Rocco di Guastalla nell’ambito di “Paese in festa”. L’altra sera sono stati invitati a cena gli ospiti delle case protette e dei servizi sociali di Guastalla, Gualtieri e Luzzara, oltre ai loro assistenti, autorità locali e dirigenti dell’Asp. Presente pure una responsabile nazionale dell’Aism, Roberta Amadeo, ex presidente nazionale dell’associazione, che ha ricevuto da Roberto Aliotti ed Erminia Gorni (di Paese in festa) un assegno di quattromila euro per la ricerca contro la sclerosi multipla, ricavati da una festa benefica che si è svolta a luglio.

La serata è stata allietata dalle canzoni di Enza e gli Harmony, volontari alla cena di solidarietà. Una cena che arriva in un periodo di vacanze estive spesso critico per molti anziani, che con i loro giovani parenti al mare o in montagna, si ritrovano a essere più soli.