Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Guastalla, in duecento alla cena anti solitudine / FOTO

Si è ripetuto a San Rocco la festa per gli anziani della Bassa

Ultimo aggiornamento il 9 agosto 2018 alle 23:24
In duecento alla cena anti solitudine

Guastalla, 9 agosto 2018 – Si è ripetuta con successo, con circa duecento ospiti, la tradizionale cena anti-solitudine, organizzata a San Rocco di Guastalla nell’ambito di “Paese in festa”. L’altra sera sono stati invitati a cena gli ospiti delle case protette e dei servizi sociali di Guastalla, Gualtieri e Luzzara, oltre ai loro assistenti, autorità locali e dirigenti dell’Asp. Presente pure una responsabile nazionale dell’Aism, Roberta Amadeo, ex presidente nazionale dell’associazione, che ha ricevuto da Roberto Aliotti ed Erminia Gorni (di Paese in festa) un assegno di quattromila euro per la ricerca contro la sclerosi multipla, ricavati da una festa benefica che si è svolta a luglio.

La serata è stata allietata dalle canzoni di Enza e gli Harmony, volontari alla cena di solidarietà. Una cena che arriva in un periodo di vacanze estive spesso critico per molti anziani, che con i loro giovani parenti al mare o in montagna, si ritrovano a essere più soli.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.