La chiesa di San Prospero
La chiesa di San Prospero

Reggio Emilia, 13 novembre 2018 – Il Free Walking Tour sbarca a Reggio dopo l'esperienza a Modena e Bologna, Il progetto, promosso e organizzato dall’associazione Same Same Travels e la piattaforma Free Walking Tour Italia www.freewalkingtouritalia.com, è stato presentato lo scorso 30 settembre durante un incontro pubblico dal titolo “Free Walking Tour: modello complementare di sviluppo turistico”, all’interno del Festival IT.A.CA’ Reggio Emilia.
“Grazie all’incontro con alcune personalità del territorio, in particolare la figura di Alberto Pioppi, sociologo del territorio da anni impegnato nell’analisi della connessione tra luoghi e persone, abbiamo così deciso - spiegano gli organizzatori - di dar vita a questo nuovo esperimento. Ancora una volta, il Free Walking Tour si propone come esperienza ‘nuova’ all’interno della compagine culturale locale: l’obiettivo è offrire la possibilità a tutti di poter accedere ed entrare in contatto con il territorio, coinvolgendo voci diverse nella narrazione dei suoi luoghi.

E’ in primo luogo la capacità di creare relazione tra le persone e i luoghi che distingue l’iniziativa; pertanto la scelta di non imporre alcun costo o vincolo alla partecipazione, ma lasciare libere le persone di sperimentare e riconoscere un valore proprio all’iniziativa. Le attività dell’associazione si sostengono unicamente grazie alle donazioni dei partecipanti, assolutamente libere e discrezionali. Il modello permette così di abbattere le barriere all’accesso, siano esse economiche o organizzative, catalizzare la partecipazione e il coinvolgimento di un sempre maggior numero di persone per il territorio, e promuovere una cultura libera e genuina”.
Per questa prima rassegna di eventi, che avranno inizio sabato 17 novembre – e si protrarranno per tutto il mese di dicembre (1, 8 e 15), viene proposto un itinerario dal titolo “Percorsi di ieri, luoghi di oggi”. “Infatti, mentre le forme urbane e gli antichi percorsi cittadini sono pressoché rimasti immutati, non si può dire altrettanto per i luoghi, intesi come centri relazionali e identitari. Sarà proprio il significato odierno di questi luoghi che il sociologo Alberto Pioppi andrà a ricercare. Passeggiando con sguardo attento all'interno di essi, si potrà respirare il passato ed interpretare il presente”.
Il ritrovo sarà alle 15.30 a Porta Santa Croce (in fondo a via Roma).

Per maggiori informazioni si può visitare la pagina facebook ufficiale Free Walking Tour Reggio ( https://www.facebook.com/freewalkingtourreggioemilia/) e il sito webwww.freewalkingtouritalia.com, oppure scrivere a info@samesametravels.com o al numero 3351627175.