Reggio Emilia, 14 settembre 2018 - Ci saranno i Singapura, che restano sempre cuccioli, i Khao Manee, super intelligenti, e i Kurilian, che al posto della coda sfoggiano un pom pom. I gatti più rari al mondo, ma anche quelli comuni e gli esemplari delle razze pregiate invaderanno il padiglione D delle Fiere di Reggio Emilia. Sabato 15 e domenica 16 settembre è lì che si svolgerà la mostra internazionale felina Star Cats.

Ancora una volta la mascotte della manifestazione sarà Felix, il micio rimasto disabile dopo un incidente stradale in cui ha perso le zampe posteriori. Salvato e curato amorevolmente dalla proprietaria, ora vive con altri tre simili. Nel fine settimana in fiera accoglierà i 530 gatti che arriveranno da tutta Italia, ma anche da Slovenia, Polonia, Croazia, Repubblica Ceca, Svizzera e Francia per disputare i campionati internazionali di bellezza.

Tra le varie razze sfileranno in passerella questi esemplari: Abissini, American Curl, British Shorthairs, Bengal, Blu di Russia, Certosini, Devon Rex, Egyptian Mau, Exotic, Kulian Bobtail, Maine Coons, Neva masquerade, Norvegesi delle Foreste, Orientali, Persiani, Rag Doll, Sacri di Birmania, Siamesi, Siberiani, Singapura, Snowshoe,Sphynx, gatti di Casa.

Oltre che per l’estetica, ci sarà spazio per la solidarietà. Star Cats, infatti, promuove l’adozione dei mici meno fortunati. Durante la mostra gli stand esporranno accessori tecnici e giochi. Non mancheranno, inoltre, momenti di intrattenimento per i bambini. La mostra sarà visitabile dalle 10 alle 18.30 con orario continuato. Il biglietto (8 euro per gli adulti; ridotto 5 euro; gratis per i bimbi sotto il metro di altezza) è acquistabile direttamente in fiera.