Parte la Sagra del Lambrusco ad Albinea
Parte la Sagra del Lambrusco ad Albinea
Reggio Emilia, 13 giugno 2019 - Tutto pronto ad Albinea per la 55esima Sagra del Lambrusco che andrà in scena da giovedì 13 a domenica 16 giugno. La festa, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con l’amministrazione Comunale, negli ultimi anni, si è rinnovata promuovendo la riscoperta e la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio ed è diventata un’occasione interessante per far conoscere le aziende e i loro prodotti. Quest’anno inoltre verrà festeggiato l’80esimo compleanno della Pro Loco locale.

Le giornate dedicate ai vini e ai loro produttori, affiancati dai gusti e dai sapori della migliore gastronomia locale, vedranno il clou in “Centrolambruschi”: una grande enoteca che si configurerà come punto mescita, dove i sommelier di Ais Reggio Emilia accompagneranno il visitatore alla degustazione guidata del lambrusco prodotto nelle province di Reggio, Parma, Modena, Mantova, Cremona e Bologna, abbinandolo ad assaggi di prodotti tipici locali. Sarà presente in piazza anche il ga zebo della Compagnia della Spergola.

Per avventurarsi in questo percorso del gusto basterà ritirare il kit da degustazione composto dal calice in vetro con relativa tracolla porta bicchiere, avendo così il diritto agli assaggi enologici e gastronomici presenti negli stand della Pro Loco in piazza Cavicchioni. Tra gli assaggi, compariranno anche piatti vegetariani.

Per chi vorrà poi unire il piacere dei sensi all’intrattenimento saranno tanti gli appuntamenti fra concorsi, disfide, spettacoli, concerti, esposizioni, dibattiti e iniziative sportive.

Si partirà alle 19 di giovedì 13 giugno con l’apertura, in piazza Cavicchioni, degli stand “Centolambruschi”. Alle 21, al parco dei Frassini, prima serata del concorso “Hombelicum veneris” per scegliere il miglior cappelletto reggiano. Alle 21, in via Caduti della Libertà, balli country con i Wild Angels, spettacoli di fuoco e arte di strada con i Nadari, laboratori per bambini, giochi di una volta, bolle di sapone e gonfiabili con Ludom.

Venerdì, a partire dalle 20, aprirà il mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato in via Crocioni. Sempre alle 20 si terrà la vera e propria inaugurazione della sagra accompagnata dalla banda di Albinea. Saranno presenti il sindaco Nico Giberti, l’onorevole Antonella Incerti, il presidente della Provincia Giorgio Zanni e Romeo Catellani dell’Ais di Reggio. Alle 21 seconda serata della disfida dei cappelletti e, nello “spazio Spergola” di piazza Cavicchioni, prima serata di “Facere cum erbis”: la prima disfida degli erbazzoni con la presentazione del libro di Clementina Santi “Erbazzone e scarpazzone” edito da Corsiero. Alle 21.30 spazio alla musica con Andrea Russo.

Sabato 15 giugno, alle 18.30, in sala civica, si svolgerà il convegno dal titolo “80 anni della Pro Loco di Albinea” al quale parteciperanno Nino La Spina, Stefano Ferrari e Massimo Villano, rispettivamente presidente nazionale, regionale e provinciale di Unpli. Alle 19 aprirà in via Caduti della Libertà, la mostra mercato di prodotti tipici e alle 20 via al 2° concorso “Il miglior Lambrusco della Sagra 2019”. Alle 21 spettacolo di pattinaggio artistico nel piazzale Lavezza a cura dello Skating Albinea. La giornata si chiuderà alle 21.30 con la musica dell’arpa di Daniele Moresca in piazza.

Domenica 16, a partire dalle 10, mostra mercato di prodotti tipici in via Caduti. Alle 10, al parco dei Frassini, la Compagnia di Artemide effettuerà le prove di tiro con l’arco per bambini e adulti. Alle 11 aperitivo a Villa Tarabini con il “Boiardo”, cocktail a base di Spergola e raduno di moto Bmw storiche. I partecipanti potranno visitare l’acetaia comunale che si trova al piano superiore della villa. La festa riprenderà alle 18 con l’apertura dello stand “Centolambruschi”. Alla stessa ora, al parco Lavezza, amichevole di basket maschile Under 16 tra Go Basket e Us La Torre. Alle 18.30, in sala civica, convegno e presentazione del libro “Spergola, un vitigno Reggiano. Viaggio tra storia, vini e territorio” a cura di Ais. I proventi della vendita del volume saranno devoluti alla fondazione Grade Onlus. Alle 20.30, in piazza Cavicchioni, atto finale delle disfide con la premiazione dei vincitori e, alle 21 al parco dei Frassini, spettacolo di burattini dal titolo “Superchef”: sfida all’ultimo ingrediente”.