Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Reggio Emilia, lo Stato Sociale per ricordare il 75 dell'eccidio delle Reggiane

Il concerto  è per venerdì 3 agosto ed è promosso da Arci e Cgil

di LARA MARIA FERRARI
Ultimo aggiornamento il 31 luglio 2018 alle 16:03
Lo Stato Sociale

Reggio Emilia, 31 luglio 2018 - 'Una vita in vacanza' è il successo che li rappresenta, ma venerdì 3 agosto, nel parco del centro internazionale Malaguzzi, lo Stato Sociale unirà la musica all'impegno, in un concerto in occasione del 75 anniversario dell'eccidio delle Reggiane (28 luglio 1943). Tappa reggiana del tour per il collettivo bolognese che ha trionfato a Sanremo, la serata di venerdì (inizio 21.30, ingresso libero) è promossa da Arci e Cgil ed è stata presentata stamani, nell'area antistante il luogo del concerto. "Reggio è città e culla dell'educazione e in questi tempi a mio avviso pericolosi, di incitamento all'odio, è importante un evento come questo, con una band che si presenta da sola affiancata alla celebrazione di un fatto epocale, anche per affermare che da noi, nelle nostre scuole, nessuno è straniero"-dichiara il sindaco.

"Abbiamo voluto il live in un luogo centrale, fra Malaguzzi e Reggiane, anche perché noi abitiamo in questo luogo - esordisce Daniele Catellani di ARCI - Ai primi posti nelle classifiche, a Bologna lo Stato Sociale ha appena realizzato 110mila presenze; la band ha sposato il nostro progetto nella sua interezza, anche perché politica, disuguaglianze e precariato sono fra i temi da loro affrontati nel repertorio. Nel parco potremo contare su una capacità di 4000 persone, 50 volontari ci daranno una mano 25 persone saranno addette alla sicurezza. Allestiremo dei punti bar e food e tutta la serata inizierà alle 20, con una visita guidata sui luoghi dell eccidio a cura di Istoreco. Utilizzeremo piazzale Europa come parcheggio, con 900 posti a disposizione e i varchi saranno accessibili a tutti".

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.