Si chiama Salvatore Imperato il primo taxista in servizio a Sant’Ilario. Il titolare della prima licenza per servizio taxi guida una monovolume a sette posti Citroen C4 Spacer Tour 7. Si tratta, dicono dal Comune dove sono state anche fissate la tariffe, "di un’importante integrazione alla mobilità locale. Un’opportunità per chi arriva in stazione, per chi è privo di mezzi, per chi deve raggiungere luoghi non serviti dai mezzi pubblici o per chi ha esigenze particolari". Un servizio che mancava in una zona sempre più baricentrica come quella santilariese. Le aree di stazionamento riservate ai taxi presenti nel comune sono due: una in stazione, l’altra nella centralissima piazza Repubblica. L’orario del servizio è attualmente quello "estivo" dalle 7,30 alle 12; da settembre entrerà in vigore un nuovo orario comprendente anche le ore pomeridiane. (Il numero del radio taxi è 327 2147472).