Addio a Leonardo Prencipe, stimato manager

Aveva 55 anni, tante le attestazioni di vicinanza ai famigliari "Generoso, umile, disponibile".

Addio a Leonardo Prencipe, stimato manager

Addio a Leonardo Prencipe, stimato manager

Sono stati celebrati ieri mattina a San Faustino i funerali del manager Leonardo Prencipe. Il decesso è avvenuto il 15 giugno a causa di una malattia. Prencipe si è spento all’età di 55 anni. Tante le attestazioni di vicinanza che sono arrivate ai famigliari. Anche il sindaco di Rubiera Emanuele Cavallaro ha espresso il proprio cordoglio. Leonardo si era sposato recentemente in Comune a Rubiera con la moglie Simona. Lascia anche i due giovani figli, la sorella Monica e gli altri parenti. La funzione religiosa funebre si è tenuta nella chiesa di San Faustino. La salma è stata poi accompagnata nel cimitero di San Giusto Canavese (Torino). Leonardo Prencipe aveva a lungo lavorato alla Dom Ceramiche di Savignano di Modena e dal 2021 era direttore commerciale di ‘Abitare La Ceramica’, marchio del gruppo Ceramiche Gresmalt Spa. La famiglia ha chiesto non fiori, ma eventuali offerte in memoria di Leonardo a favore della Croce Rossa del comitato di Rubiera oppure al servizio di assistenza domiciliare di Scandiano. "Ho conosciuto Leonardo – si legge in un messaggio di condoglianze pubblicato su internet – per motivi di lavoro ed è sempre stato molto garbato e gentile. Una persona educata e rispettosa". È stato anche ricordato per la sua disponibilità, generosità, umiltà. La notizia della sua prematura scomparsa ha subito destato profondo dolore tra i tanti amici e conoscenti del 55enne, originario del torinese.

m. b.