Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Addio al dottor Corrado Gualerzi

Si è spento a 90 anni: ha guidato per un lungo periodo la struttura di Ostetricia e Ginecologia di Montecchio

Il dottor Corrado Gualerzi
Il dottor Corrado Gualerzi
Il dottor Corrado Gualerzi

Grande cordoglio in tutta la val d’Enza per la morte del dottor Corrado Gualerzi, per oltre vent’anni Primario della Struttura di Ostetricia e Ginecologia di Montecchio. Il dottor Gualerzi si è spento all’età di 90 anni e lascia la moglie Angela, i figli Daniela e Luca. Il funerale si svolgerà oggi pomeriggio alle 16,15 partendo dalla camera ardente della casa funeraria della Croce Verde per l’ara crematoria di Coviolo.

Ricordato come una persona disponibile e dotata di grande umanità, è stato un apprezzato e competente professionista, scrupoloso e innovativo nell’esercizio delle funzioni di medico.

"In un pomeriggio di maggio, il giorno dopo il suo compleanno - lo ricordano i colleghi - e a due settimane dalla festa che volevamo dedicargli, ci ha lasciato il dott. Corrado Gualerzi. Per tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di lavorare con lui è stato molto più di un bravo direttore: ci ha insegnato a lavorare, ci ha mostrato come rapportarci con le persone e tra noi ma soprattutto ci sapeva ascoltare. Non c’era problema, di reparto o personale, che non trovasse “udienza” e quasi sempre, a volte con rara fantasia, sapeva darci una soluzione. Da ognuno sapeva trarre il meglio e, nel rispetto delle differenze di carattere e di attitudini, riusciva ad amalgamarci in quella che era la “grande équipe” di Ostetricia e Ginecologia della Montecchio degli anni ‘80 e ’90. In ambito lavorativo, poi, aveva capito come in Ostetricia le conoscenze tecnico-scientifiche d’avanguardia andassero coniugate con il rispetto e l’umanità, curando in particolare l’accoglienza e la vicinanza alle pazienti. In Ginecologia aveva intuito quanto fosse importante, per la vita delle donne, la tutela del pavimento pelvico nell’immediatezza del postpartum e per le età successive. Meno di un anno fa avevamo avuto il piacere di ritrovarci e il Dott. Gualerzi era con noi. Nella vita, non bisogna mai prendersi troppo sul serio, diceva spesso, e noi non prenderemo sul serio la sua dipartita, perchè il dott. Gualerzi sarà sempre con noi".

La Direzione dell’Azienda USL di Reggio Emilia, gli operatori dell’Ospedale e del Distretto di Montecchio si stringono alla famiglia in questo momento di dolore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?