Gli uomini delle Volanti in zona stazione
Gli uomini delle Volanti in zona stazione

Reggio Emilia, 11 novembre 2019 - Sarebbe stato aggredito a bottigliate in un ristorante cinese di viale Ramazzini dove la polizia ha trovato tracce di una colluttazione. Sono stati proprio gli agenti delle Volanti a trovare sanguinante a terra un 52enne clandestino cinese, in un sottopasso dietro alla zona stazione di Reggio Emilia nella tarda serata di domenica. L’uomo presentava ferite da taglio alla testa e alle braccia, provocate presumibilmente da cocci di vetro.

Il locale è stato subito posto sotto sequestro dalla Questura reggiana che hanno avviato le indagini e stanno cercando di ricostruire quanto accaduto nonché di individuare i responsabili. La vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Santa Maria Nuova da cui è stato dimesso con un mese di prognosi. Dai suoi documenti però gli inquirenti hanno scoperto che su di lui pendeva una condanna di 3 anni e 7 mesi emessa dal tribunale di Ancona per due rapine commesse in terra marchigiana. Così l’uomo è stato condotto in carcere.