Foto archivio
Foto archivio

Reggio Emilia, 17 ottobre 2014 - Due ‘pagliacci’, due ladri vestiti da clown, avrebbero minacciato un gruppo di ragazzini l’altra sera in via Rosselli a Coviolo.

I due ‘clown’ avrebbero preteso che un giovane consegnasse il suo portafogli, ma quando hanno visto che non c’erano soldi, lo avrebbero aggredito prendendolo a sberle. Poi si sarebbero allontanati, mentre gli amici soccorrevano il compagno picchiato.

Il ragazzo si riprendeva rapidamente, pur apparendo scosso dal grave episodio.

Il giovane, minorenne, ha raccontato a casa l’episodio e insieme ai genitori ha poi presentato denuncia per l’aggressione. La vicenda è poi esplosa sui social network, dove tra ragazzi e amici si è diffusa la notizia della tentata rapina e della denuncia. è cresciuta anche la psicosi, mentre veniva segnalata la presenza di questi fantomatici clown nella stessa serata anche nella zona di via Dimitrov e al parco della Caprette. Nelle scorse settimane la psicosi e gli ‘avvistamenti’ erano stati registrati soprattutto nel modenese, nella zona delle ceramiche, per poi spostarsi verso Casalgrande, Scandiano, fino a Rivalta. Il tam tam tra ragazzi segnala che sarebbe difficile avvistarli perché si presenterebbero in luoghi poco frequentati, alla sera, come parcheggi.

C’è molto allarme tra i giovani. Con segnalazioni tra i giovani che ormai da una settimana si scambiano avvistamenti e fotografie. Sui social - soprattutto su WhatsApp - girano immagini spesso poco nitide di figure clownesche che vengono associate ad avvistamenti di questi presunti pagliacci.