Grande paura ieri mattina a Cerredolo dei Coppi, a Canossa, poco dopo le 10,30, dove un agricoltore di 65 anni è caduto da una fila di rotoballe alta quasi cinque metri.

Sul posto è intervenuta l’ambulanza, l’automedica e l’elisoccorso da Parma: l’uomo stava lavorando all’interno di un capannone dove erano impilate diverse rotoballe, a pochi metri di distanza dal locale cimitero di Cerredolo. Secondo alcuni testimoni il 65 stava sistemando una fila di balloni in cima (in foto), quando ha perso l’equilibrio cadendo a terra. La paura è stata tanta, visto che l’uomo inizialmente non dava segni di vita. Fortunatamente però dopo i primi soccorsi (l’Eliparma è stato il primo mezzo ad arrivare) il 65enne ha ripreso conoscenza, ed è stato poi portato al Santa Maria Nuova a Reggio in condizioni di media gravità. E’ il terzo infortunio sul lavoro negli ultimi due giorni, dopo quelli a Bibbiano e Felina di giovedì, e quello di ieri a Canossa.