Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Ai domiciliari proprio non riesce a stare Arrestato per essere andato al circolo

Era agli arresti domiciliari per le accuse di tentata rapina e lesioni personali, ma nel giro di una settimana ha collezionato due denunce da autore per evasione: la prima motivata dal "dover andare dall’estetista", la seconda, lunedì sera, "perché volevo andare al circolo". E’ la surreale vicenda che coinvolge un 24enne residente in città, ristretto ai domiciliari da dicembre per una tentata rapina risalente allo scorso 8 novembre, dove aveva preso a calci e pugni una 38enne per rubarle la borsetta prima che alcuni passanti intervenissero a fermarlo. I carabinieri ieri hanno notificato la nuova denuncia per evasione, che fa seguito a quella del 5 aprile. In quel caso, come detto, aveva dichiarato in tranquillità di dover andare dall’estetista. E nella serata di lunedì è andata in scena la seconda parte, all’interno di un normale controllo in un circolo cittadino. I militari nel confrontare i nomi con la banca dati hanno scoperto che il 24enne era evaso ancora una volta dai domiciliari, con l’ennesima motivazione quantomai singolare, motivo per cui è scattata la seconda denuncia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?