Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Amedeo Cani vinto da un malore Aveva 83 anni, domani il funerale

È stato stroncato da un malore nel sonno, nella sua abitazione di via San Marco, a San Martino di Guastalla. Sono stati alcuni parenti a trovarlo ormai privo di vita, ieri mattina, quando come sempre sono andati a trovarlo. Amedeo Cani aveva 83 anni. Era molto conosciuto in paese, dove a lungo aveva svolto l’attività di collaboratore in parrocchia, come sagrestano, occupandosi della cura della chiesa, della canonica, ma anche del teatrino parrocchiale.

Proprio il teatro era stato la sua grande passione: Amedeo era tra i fondatori della Compagnia di San Martino, gruppo dialettale tra i più storici della zona, partito da una tradizione che pare si rinnovi addirittura dalla fine dell’Ottocento. Amedeo Cani aveva lavorato per molti anni alla Tecnogas. Una volta in pensione aveva voluto mettersi al servizio della comunità. Non era sposato. Lascia le sorelle Maria, Pia, Emilia, il fratello Gianni e altri parenti. Stasera alle 20 la recita del rosario nella chiesa di San Martino di Guastalla, dove domani alle 9,30 si svolgono i funerali, partendo dalla camera mortuaria dell’ospedale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?