Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Reggio Emilia, l'autobus perde una ruota

Un mezzo si è dovuto fermare sulla linea 10, sabato scorso ne era andato a fuoco uno a Cervarezza. Sindacati sul piede di guerra

21 mag 2022
alessandra codeluppi
Cronaca
L’autobus della ’linea 10’, privo di una delle ruote
L’autobus della ’linea 10’, privo di una delle ruote
L’autobus della ’linea 10’, privo di una delle ruote
L’autobus della ’linea 10’, privo di una delle ruote

Reggio Emilia, 21 maggio 2022 - “Dateci oggi il nostro disservizio quotidiano“. Si fa fatica a non buttarla sul dissacrante, quando ad un ritmo infernale di ogni tre giorni, vengono segnalati disservizi e problematiche clamorose agli autobus di linea di Seta, che quotidianamente solcano le strade della nostra provincia.

Ruote in libertà. L’ultima ’perla’ è accaduta ieri pomeriggio, quando è arrivata una segnalazione che un pullman impegnato sulla ’linea 10’ - quella che copre il tratto di strata tra Gavassa e via Omobono Tenni, passando anche attraverso la Canalina - ieri, intorno a metà pomeriggio ha perso una ruota, finendo a lato di un vale alberato su tre ruote. Fortunatamente non sono stati segnalati incidenti, o danneggiamenti particolari, ma è evidente che anche questa è una situazione che va ad aggiungersi ad una serie di disservizi gravi che stanno riempiendo le cronache dei giornali. Il problema, è che oltre ad una flotta su strada che viene definita da molti esponenti delle Amministrazioni della nostra provincia come ’vecchie’, quello che emerge da un guasto di questo genere è anche una scarsa manutenzione dei mezzi che vengono mesi su strada.

Da quanto trapela, i sindacati di Seta sono sul piede di guerra, e già da lunedì hanno annunciato forme di comunicazione incisive per far emergere questo ennesimo contrattempo.

Arrosto. Quello successo ieri pomeriggio, è solo l’ultimo problema grave che ha colpito la flotta di autobus di Seta. Solo sabato scorso, infatti, aveva preso fuoco un autobus a Cervarezza. Il mezzo è andato completamente a fuoco, ed è avvenuto in un tratto ed ad un orario in cui l’utenza principale è quella degli studenti che escono da scuola per ritornare a casa. Fortunatamente, anche in quel caso, come in altri, non si sono registrati danni ai giovani che erano sopra, e che sono stati evacuati in tempo.

Il rogo, è stato solo l’ultimo in ordine di tempo, anche se tra Reggio e Modena, il numero è davvero troppo alto per passare inosservato. Per non dimenticare, tra l’altro, il pullman completamente bruciato, a febbraio, all’interno della Galleria Seminario sulla statale 63. In quella circostanzia si è rischiato veramente il dramma, e la galleria è a tutt’oggi chiusa e inservibile al traffico.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?