Reggio Emilia, bambino di 8 anni caduto dal balcone. Ferito

Volo dal quarto piano. Una vicina: "L'ho visto sanguinante, a terra. Ho subito chiamato i soccorsi"

Il condominio di via Fenulli: il bambino è caduto dal balcone

Il condominio di via Fenulli: il bambino è caduto dal balcone

Reggio Emilia, 18 agosto 2020 – Soccorsi mobilitati verso le 15.30 nel quartiere Canalina a Reggio, dove un bambino di otto anni, figlio di genitori di origine straniera, è precipitato dal balcone di casa, al quarto piano di un condominio in cui abita.

Sono stati i vicini di casa ad assistere all’infortunio e a dare l’allarme ai soccorsi. Sotto casa c’era anche la madre, uscita pochi istanti per gettare i rifiuti. Il piccolo ha riportato inevitabilmente traumi in varie parti del corpo, ma è sempre rimasto cosciente.

Sul posto sono arrivati gli operatori di ambulanza e automedica per le prime cure e per portare il bimbo in ospedale, dove è stato ricoverato. Gli accertamenti della polizia hanno ricostruito i fatti: il bimbo sarebbe salito su una sedia per affacciarsi, ma avrebbe poi perso l’equilibrio, volando nel vuoto. "L'ho visto sanguinante, a terra. Ho subito chiamato i soccorsi", ha raccontato una vicina di casa arrivata subito nel giardino che circonda il condominio. Le indagini proseguono.