Ennesimo caso di violenza domestica
Ennesimo caso di violenza domestica

Novellara (Reggio Emilia), 21 ottobre 2019 – Nuovo provvedimento cautelare nei confronti di un uomo violento. E stavolta l’indagine la si deve al coraggio di un bambino di 12 anni che, di fronte all’ennesimo episodio di violenza contro la madre, non ha esitato a segnalare i fatti alla centrale operativa del 112. Era accaduto in agosto, con l’intervento dei carabinieri di Novellara che aveva fatto emergere un’inquietante vicenda di violenza domestica che andava avanti da anni.

La segnalazione del dodicenne ha fatto arrestare il padre, su ordine del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio, che ha ritenuto attendibili i risultati dell’indagine svolta dai carabinieri. Il dodicenne aveva assistito alle violenze del madre nei confronti della madre, compresi abusi sessuali davanti ai figli minori. Lo stesso bambino era stato minacciato con un’ascia e costretto a subire violenze psicologiche evidenti. Poi il coraggio di telefonare al 112, facendo scoprire una situazione che durava da molto tempo. Ora l’uomo è in carcere, a disposizione della magistratura.