Brescello sprecone, ma il Terre di Castelli è troppo forte

Il Brescello/Piccardo cade 0-2 contro il Terre di Castelli, con gol di Carta e Scarlata. Ennamli colpisce il palo su rigore. Disattenzione difensiva fatale.

BRESCELLO/PICCARDO

0

TERRE DI CASTELLI

2

BRESCELLO/PICCARDO: Aimi, Zaccariello, Gianferrari, Sarzi Maddidini, Marmiroli, Galeotti, Manghi (42’st Mastrangelo), Notari (27’st Rossi), Ennamli, Truffelli (43’st Tagliapietra), Rodriguez (10’st Caffarra). A disp.: Caccialupi, Carra, Paglia, Cocconi, Beransconi. All.: Fontana

TERRE DI CASTELLI: Auregli, Gargano, Ben Driss (17’st Cornia), Carta, Dembacaj, Hajbi, Sakaj (21’st Bruno), Pampaloni (36’st Saccani), Luca Esposito, Iori (29’st Stanco), Scarlata (32’st Hoxha). A disp.: Venturelli, Ferrari, Emanuel Esposito, Malo. All.: Domizzi

Arbitro: Bogo di Oristano

Reti: Carta al 31’pt e Scarlata al 46’pt.

Note: ammoniti Sakaj, Bruno e Cornia. Ennamli (B) al 27’pt colpisce il palo su rigore.

Che peccato per il Brescello/Piccardo: si è dovuto arrendere alla forza del Terre di Castelli, seconda della classe con ben 52 punti (ha nel mirino la capolista Cittadella, ora a sole 4 lunghezze). Lo ha fatto, però, dopo aver fallito un rigore che poteva cambiare il match. Solo palo, infatti, per il mancino di Ennamli al 27’pt. Poi è decisivo un missile di Carta e gol di Scarlata (difesa disattenta) che taglia le gambe allo scadere del primo tempo.