Il libro "Pocket Book", ideato e presentato dal poeta Paolo Campani di Castelnovo Monti, è un libro particolare per quanto riguarda il mercato editoriale. Si tratta di una pubblicazione composta di venti pagine bianche, dieci gialle e altrettante arancioni, azzurre, rosa e rosse, per un totale di 70 pagine. "Pocket Book - sottolinea l’autore - non è un’agenda, un diario, un taccuino o un block notes. E’ il libro delle emozioni di ciascuno di noi. Ogni colore ne rappresenta una". Campani, nella presentazione, specifica che nelle pagine gialle si scriveranno frasi piene di allegria, in quelle arancioni ricche di ambizioni personali, creatività e ideali. Gli artisti, ad esempio, potranno riempirle di poesie, schizzi e disegni. Le pagine azzurre esprimono lealtà e serenità, rosa la tenerezza, rosse la passione e le bianche.

s.b.