Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 giu 2017

Campionato di giornalismo, vince la Don Borghi di Rivalta

Le premiazioni della sfida tra le scuole organizzata dal Carlino

1 giu 2017
stella bonfrisco
REGGIO PREMIO GIORNALISMO RIVALTA
La scuola Don Pasquino Borghi di Rivalta
REGGIO PREMIO GIORNALISMO RIVALTA
La scuola Don Pasquino Borghi di Rivalta

Reggio Emilia, 1 giugno 2017 -  È stata una grande festa quella che ha concluso l’edizione numero dieci del Campionato d Giornalismo-Cronisti in classe, organizzata dal Resto del Carlino e dedicata ai giovani studenti delle scuole medie. L’Auditorium del Centro Internazionale Loris Malaguzzi ha accolto i ragazzi e le ragazze delle quattordici scuole medie in gara, che lo hanno invaso completamente. Sul gradino più alto del podio è salita la scuola Don Pasquino Borghi di Rivalta, al secondo posto si è classificata la Sant’Orsola di Guastalla e al terzo la Nizolio di Boretto, premiati dai giurati: il responsabile della redazione reggiana del Carlino, Luigi Manfredi, il presidente della Provincia Giammaria Manghi e l’assessore alla Scuola del Comune di Reggio, Raffaella Curioni, che hanno consegnato una targa e un buono per l’acquisto di materiali informatici (rispettivamente di 300, 150 e 100 euro).

Il sindaco Luca Vecchi ha consegnato poi la targa per l’articolo più votato sul web alla scuola Galilei di Massenzatico. Completavano la giuria: il provveditore agli studi, Antimo Ponticiello, e la vice presidente della Provincia con delega alla Scuola, Ilenia Malavasi. Anche gli sponsor che hanno sostenuto il progetto hanno premiato le scuole Alighieri di Bibbiano (Credito Cooperativo Reggiano), Spallanzani di Casalgrande (Iren) e comprensivo Toschi (Cir Food).

«Avete affrontato tante tematiche di attualità – ha detto il sindaco Vecchi – contribuendo al giusto rapporto che ci deve essere tra istituzioni e cittadini perché una comunità funzioni davvero». Il presidente Manghi ha poi ricordato come il campionato di giornalismo sia per lui ormai un appuntamento da non mancare: «Ho sempre avuto la passione per il giornalismo, soprattutto quello sportivo». Complimenti da parte del dirigente scolastico provinciale Ponticiello: «Questo progetto vi aiuterà senz’altro a maturare un pensiero libero e critico». E Raffaella Curioni ha definito il Campionato di Giornalismo «un bel modo di fare scuola». Anche gli sponsor hanno manifestato soddisfazione per l’iniziativa. «È il settimo anno che facciamo parte di questa importante avventura - ha detto il presidente di Ccr Carlo Maffei - Un’esperienza formativa che resterà patrimonio di ogni studente e lo accompagnerà nella sua crescita professionale». Anche Daniela Fabbi di Cir Food, Arturo Bertoldi e Fiorenza Genovese di Iren hanno sottolineato la competenza dei ragazzi nello svolgere i temi relativi al cibo e all’ambiente.

Le altre scuole in gara, che hanno comunque ricevuto un riconoscimento, sono state l’Amedeo Savoia Aosta e Leonardo da Vinci di Reggio, la Zannoni di Montecchio, la Fermi di Rubiera, la De Sanctis di Poviglio, la Marconi di Correggio e la Comparoni di Bagnolo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?