Reggio Emilia, 31 maggio 2019 – Reggio non aspetta. Sono già tre i canapa shop controllati questa mattina dalla squadra mobile della questura reggiana. Ai negozi ‘Hempatica’, ‘Erba del Re’ e ‘Cannabis Store’ sono state sequestrate varie quantità di cannabis sativa. Il sequestro è probatorio e le inflorescenze saranno a breve analizzate per certificare se siano o meno ‘prive di efficacia drogante’.

Questa è la clausola finale della sentenza della Corte di Cassazione delle Sezioni Unite, emanata ieri, che vieta la commercializzazione di cannabis sativa e i suoi derivati, vedi foglie, inflorescenze, resina e olii.

«Quale giorno migliore di questo per effettuare dei controlli – dice il capo della squadra mobile della questura, Guglielmo Battisti –. I controlli effettuati stamattina erano anche finalizzati a vedere la reazione dei negozianti in seguito alla sentenza della Cassazione, che ha fatto ulteriore chiarezza sulla questione della cannabis legale».

LEGGI ANCHE Salvini: "Ispezioni? La sentenza va rispettata. Vasco Rossi contro l'alt della Cassazione