ANTONIO LECCI
Cronaca

Casalgrande (Reggio Emilia), colto da malore grida aiuto nella notte. Invalido salvato dai carabinieri

La vicina di casa ha chiamato il 112. I militari hanno messo il 65enne in posizione di sicurezza in attesa dei soccorsi sanitari

I carabinieri Simone Ercole e RIccardo Corpino

I carabinieri Simone Ercole e RIccardo Corpino

Casalgrande (Reggio Emilia), 3 luglio 2023 – Si è sentito male nella notte, manifestando difficoltà respiratorie. E’ riuscito a urlare il suo grido d’aiuto, sentito da una vicina di casa, la quale ha subito richiesto l’intervento dei carabinieri. E’ accaduto verso le due di domenica notte a Casalgrande, in via Statutaria. Sul posto è arrivato l’equipaggio del 112 composto dal vicebrigadiere Simone Ercole e dal carabiniere scelto Riccardo Corpino, in forza alla caserma di Albinea.

Approfondisci:

Malore davanti ai clienti. Addio a Corrado Munarini titolare della storica trattoria di Ca’ de Pazzi

Malore davanti ai clienti. Addio a Corrado Munarini titolare della storica trattoria di Ca’ de Pazzi

I militari, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, hanno sfondato la porta con una spallata, trovando un uomo di 65 anni, ai piedi del letto, sdraiato a terra, che chiedeva aiuto. Simone e Riccardo hanno spostato l’uomo in posizione più adeguata per favorire la respirazione, annullato l’intervento dei vigili del fuoco e confermato quello del personale sanitario.

Approfondisci:

Reggio Emilia, colto da infarto mentre stava sistemando la moto in garage

Reggio Emilia, colto da infarto mentre stava sistemando la moto in garage

In ambulanza, il 65enne è stato poi trasportato al Santa Maria Nuova di Reggio. Non risulta in pericolo di vita, ma è stato necessario un approfondito controllo clinico anche per la posizione in cui è rimasto, con il petto compresso a terra, anche a causa di una infermità che gli aveva bloccato ogni movimento.