Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Cerca di vendere il monopattino sul web e cade in un tranello

Era sicuro che i 150 euro chiesti in pagamento fossero necessari per una tassa d’esportazione per un monopattino la cui vendita, secondo gli accordi, gli avrebbe fruttato una interessante somma di denaro. Ma non è stato così. Il venditore, residente a Castelnovo Sotto, dopo aver pagato i 150 euro richiesti dalla controparte, non solo non ha concluso l’affare, ma ha visto il sedicente compratore svanire nel nulla, ovviamente dopo aver intascato i soldi. Alla vittima del raggiro, trascorso il tempo e non riuscendo più a mettersi in contatto col compratore, non è rimasto che presentare querela ai carabinieri di Castelnovo Sotto, con le indagini che hanno portato a un uomo residente in Campania, denunciato per il reato di truffa. Le indagini si sono svolte con il tracciamento dei movimenti della carta di credito e con gli altri elementi in possesso del venditore rimasto truffato, poi forniti agli investigatori. Ora si sta pure accertando se lo stesso campano possa aver compiuto altri simili raggiri con lo stesso sistema, puntando sulla richiesta di una piccola somma di denaro spacciata per una tassa di esportazione del prodotto in vendita.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?