Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Circuito Off Saranno allestite ben 150 mostre

Fotografia Europea: anche in questa edizione verrà organizzata la sezione rivolta alle scuole

stella bonfrisco
Cronaca

di Stella Bonfrisco

Sono tantissimi, oltre duecento, i progetti arrivati all’indirizzo del Circuito Off per questa diciassettesima edizione di Fotografia Europea (dal 29 aprile al 12 giugno): 150 le mostre che saranno allestite a Reggio Emilia, disseminate tra il centro e la periferia - in negozi, uffici, bar, gallerie d’arte, ristoranti, sedi storiche, cortili e case private - e a queste si aggiungono 30 progetti che verranno esposti nella provincia e 25 nelle tante scuole che aderiscono all’Off@School.

"Il circuito Off di Fotografia Europea – ha detto l’assessora alla cultura Annalisa Rabitti – è un unicum, una grandissima ricchezza della nostra città, che tanti festival ci invidiano. La nostra ossessione fotografica che trasforma in galleria d’arte ogni luogo a Reggio Emilia rende Fotografia Europea una importante opportunità culturale per i reggiani, ma anche per i visitatori provenienti da altri luoghi". Un’iniziativa libera e indipendente, che nasce proprio dalla volontà dei cittadini di partecipare alla kermesse e che anno dopo anno ha saputo organizzarsi sempre meglio. Anche per l’edizione 2022 il Circuito Off rinnova la sezione rivolta alle scuole di ogni ordine e grado di Reggio Emilia e Provincia. Quest’anno sono quasi 30 le scuole che hanno aderito al Circuito con progetti esposti all’interno degli Istituti ma anche in sedi dedicate in giro per la città. Dopo il successo dello scorso anno, verrà riproposta la campagna di affissioni per gli Istituti superiori che partecipano ad Off@School. Tra maggio e giugno sarà possibile imbattersi in città nei progetti realizzati da studenti e studentesse in alcuni spazi di affissione, nei pressi delle scuole. Torna anche lo Speciale Samuela Solfitti, grazie alla collaborazione con il Servizio Officina Educativa del Comune di Reggio Emilia, U.O.C. Partecipazione giovanile e Benessere. Giunto alla sua undicesima edizione, il concorso -legato alla memoria di Samuela Solfitti, coordinatrice pedagogica del Comune di Reggio Emilia - si rivolge alle scuole superiori iscritte all’Off@School. Dalle immagini presentate in fase di iscrizione ne verranno selezionate 24 che saranno esposte in una mostra allestita ai Chiostri della Ghiara durante il Festival Fotografia Europea 2022.

Tutti i protagonisti del Circuito OFF tra collaboratori, espositori, fotografi, organizzatori e cittadini, avranno modo di incontrarsi e festeggiare la "Notte Off" del 7 maggio, serata interamente dedicata alla rete costruita intorno alla kermesse istituzionale di Fotografia Europea.

A partire dal primo pomeriggio partiranno eventi, performance, workshop che accompagneranno fino a sera, quando alle 18,30 ai Chiostri di San Pietro verrà premiato il vincitore del Circuito Off, con un riconoscimento intitolato a Max Sperafico (in memoria dello storico collaboratore del Festival).

Dopo la premiazione, sempre ai Chiostri, la serata continuerà con una tortellata aperta a tutti negli spazi di Pause, la caffetteria dei Chiostri, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore dell’Ucraina. La serata si chiuderà in musica con il concerto di Elasi: cantautrice, compositrice e producer, che nel suo sound fa esplodere innumerevoli stili, scavalcando confini geografici e temporali.

Da domani, l’elenco completo delle mostre del Circuito Off su www.fotografiaeuropea.it

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?