Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022

Abusi a Reggio Emilia, i ragazzi di Daniele Franci: "A lui non si poteva dire no"

Le parole dei giovani ascoltati nel corso dell’indagine: per alcuni è stato necessario il ricorso allo psicologo. È emerso anche un caso di percosse

30 lug 2022
alessandra codeluppi
Cronaca
featured image
Daniele Franci, accusato di violenza sessuale aggravata
featured image
Daniele Franci, accusato di violenza sessuale aggravata

Reggio Emilia, 30 luglio 2022 - "A lui non si poteva dire di no". Lo riferiscono più o meno tutti i ragazzi sentiti nell’indagine che ha portato all’arresto di Daniele Franci, il direttore artistico del centro teatrale ‘Etoile’ a Pieve, 44enne indagato per violenza sessuale aggravata su su dieci minorenni. Questa frase in realtà va letta in senso più ampio: i giovani riferiscono che lui non amava sentirsi contraddetto anche nella sua attività culturale fatta a stretto contatto coi ragazzi. Se gli si opponeva un rifiuto, lui era solito arrabbiarsi e mostrare il muso duro. Daniele Franci Reggio Emilia, nuove accuse. "Mi molestò: era il 2009" Leggi anche: Daniele Franci e le violenze sessuali a Reggio Emilia, 'giochi' estremi nella foresteria "Etoile è Franci", hanno detto: un uomo tutt’uno con l’associazione da lui fondata. È emerso un caso, apparso isolato, in cui il 44enne si sarebbe anche scagliato fisicamente contro un ragazzo: un episodio per il quale è stato formulata l’accusa di percosse, ma non confluito in una denuncia solo perché sono decorsi i termini per farlo. Di quest’aggressione che il giovane sostiene di aver subìto, ancora oggi non è riuscito a darsi una logica spiegazione. Se non ricondurla all’atteggiamento generale di Franci avrebbe. Come lui, sono diversi i ragazzi che hanno raccontato i carabinieri il loro vissuto e non hanno formalizzato la denuncia perché si trattava di fatti più lievi rispetto all’accusa centrale, ma non meno significativi. Emerge però che c’è stato anche chi, tra i più grandi, ha pensato che l’approccio complessivo di Franci non fosse adeguato e lo ha affrontato direttamente. Alcuni ragazzi, allievi dei corsi di teatro, individuati come presunte vittime di abusi sessuali da parte di Franci, sono tutelati dall’avvocato Margherita La Francesca: oggi sono tutti maggiorenni, e tra loro, all’epoca dei fatti, uno era ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?