Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 giu 2021

Annegato nel fiume Po: zio scompare sott'acqua, disperso il nipote

Stavano pescando: si sono immersi per rinfrescarsi. Il più anziano è stato catturato dalle correnti, il trentenne si è tuffato per aiutarlo ma non è più riemerso

27 giu 2021

Reggio Emilia 27 giugno 2021 -  E' stato recuperato senza vita il corpo di uno dei due romeni dispersi nel fiume Po a Boretto dalle 14 circa (foto). I due uomini, uno di 31 anni l'altro intorno ai 51, erano zio e nipote di origine romena. Abitavano a Sorbolo, nel Parmense, dove lavoravano nel settore dell'autotrasporto. I sommozzatori hanno portato a riva Emil Bondrea, 51 anni, ormai senza vita. Stanno invece ancora cercando il nipote Felix Suciu, 31 anni (video). 

Aggiornamento: continuano le ricerche del nipote

Annegato nel fiume Po: le foto
Annegato nel fiume Po: le foto

I due erano arrivati sulle sponde del Po in mattinata, assieme a un terzo connazionale, per pescare: quando la temperatura si è alzata, hanno deciso di fare immergersi nelle acque per rinfrescarsi. Ma Bondrea è stato catturato dalle correnti, che nel Po sono molto forti e insidiose. Il nipote, allora, si è subito tuffato per aiutare lo zio. Putroppo, però, anche lui è stato trascinato sott'acqua e non è più riemerso. Illeso, invece, il terzo amico: che ha fatto scattare subito i soccorsi.

Vigili del fuoco, con il nucleo sommozzatori, sanitari del 118, con l'elicottero sanitario da Parma, e carabinieri stanno ancora cercando Suciu, per il quale le speranze sono ridotte al lumicino. Sulla zona sta operando anche arrivato l'elicottero Drago dei vigili del fuoco per le ricerche dall'alto. Le ricerche sospese nella notte sono riprese alle prime luci dell'alba. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?