Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Dopo 30 anni riapre la Sala Verdi La prima mostra di Arianna Arcara

Chiusa da quasi 30 anni, la Sala Verdi del Teatro Ariosto è inaugurata dalle autorità questo pomeriggio, alle 18. Il primo evento accolto sarà la mostra di Arianna Arcara "A View of Peeping Tom’s La VisitaTriptych", dal 29 aprile nell’ambito di Fotografia Europea. La nuova Sala Verdi è stata immaginata come uno spazio dedicato alla produzione e alla creatività, pensato per accogliere prove, residenze, ma anche piccole rappresentazioni e concerti. Sarà uno spazio autonomo, ma potrà essere anche di supporto al Teatro Ariosto, nella sua funzione più naturale di Ridotto. Il progetto esecutivo è stato realizzato dagli architetti Ivan Sacchetti e Giuliana Allegri, che hanno seguito negli anni l’intera riqualificazione del teatro. I 240 metri quadrati della sala sono stati pensati per accogliere circa 200 persone. Un milione e 130mila euro è l’importo dei lavori – di cui 500mila finanziati dalla Regione e 430mila dal Comune di Reggio.

s.bon.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?