Doppio appuntamento con Montanari

Tomaso Montanari presenta il suo nuovo libro sul patrimonio culturale come scuola di liberazione e religione civile. Dialoga con Georgia Cantoni a Palazzo dei Musei alle 18. In serata, sarà a Luzzara per la rassegna Autori in prestito.

Doppio appuntamento con Montanari

Doppio appuntamento con Montanari

Tomaso Montanari è alle 18 a Palazzo dei Musei per presentare il suo nuovo libro "Se amore guarda. Un’educazione sentimentale al patrimonio culturale". L’autore dialoga con Georgia Cantoni. Scrive Tomaso Montanari, nelle pagine di questo saggio lucido e appassionato, che il patrimonio culturale è la nostra religione civile, la nostra scuola di liberazione: non riguarda soltanto il paesaggio o le opere d’arte, ma riguarda soprattutto noi e quell’amore che tutto congiunge. Ogni sguardo posato in una chiesa antica, ogni piede che calpesta un selciato, comporta domande, risposte, interpretazioni. Cosí, passo dopo passo, lentamente, diamo di nuovo significato alle cose e ai luoghi fino a sentirli parte, quasi estensioni, dei nostri corpi: perché solo quelli danno senso alle pietre e ai quadri. E perché soltanto cosí il discorso sul patrimonio culturale potrà aiutarci a recuperare le ragioni di una convivenza universale, fondata sulla giustizia e sulla condivisione. Ingresso libero senza prenotazione (info: www.musei.re.it).

Tomaso Montanari è poi a Luzzara, alle 21 alla Sala Polivalente di via Panagulis, per la rassegna Autori in prestito organizzata da Arci, per dare al pubblico i suoi consigli di lettura, ascolto e visione. L’ingresso è gratuito con prenotazione allo 0522.977612 s.bon.