La droga sequestrata
La droga sequestrata

Quattro Castella (Reggio Emilia), 19 ottobre 2020 – In un bosco della zona Belvedere, a Bergonzano di Quattro Castella, i carabinieri hanno sequestrato un trolley nascosto tra le vegetazione, con all’interno 23 panetti di hascisc singolarmente confezionati sottovuoto per un peso complessivo di oltre 22 chili. Un’ingente partita di droga che avrebbe potuto realizzare 22 mila dosi per un valore di oltre 150 mila euro.

Sono avviate le indagini per risalire al proprietario, che rischia l’imputazione per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo aver scoperto il contenitore con la droga, i carabinieri hanno avviato una serie di controlli nella zona, sperando che qualcuno arrivasse a prendere il trolley. Per ora ci sono le testimonianze di frequentatori della zona, che hanno fornito indicazioni utili alle indagini. Nonostante il mancato intercettamento degli ignoti proprietari della droga, i carabinieri sono fiduciosi di poter risolvere il caso grazie alle testimonianze raccolte, con relative descrizioni delle persone notate in quella zona. La scelta del nascondiglio nella boscaglia viene ritenuta come un sistema per eludere i controlli in caso di perquisizioni domiciliari.