La cassaforte abbandonata
La cassaforte abbandonata

Bagnolo (Reggio Emilia), 3 aprile 2020 - Erano almeno sei i componenti della banda di ladri che nella tarda serata di ieri ha preso di mira il supermercato Ecu di Bagnolo (foto), sfondando la porta d’ingresso con un furgone della Cir, cooperativa di ristorazione, risultato rubato il 23 marzo scorso a Montecchio.

I ladri hanno sfondato la porta del supermercato di via Valli verso le 22,30, provocando danni piuttosto evidenti e facendo volare le casse di alimentari vicine all’ingresso. Poi si sono diretti in ufficio, puntando alla cassaforte. E’ subito scattato l’allarme, con l’arrivo dei carabinieri in pochi minuti. Ma la cassaforte non era ancora stata caricata sul veicolo in uso ai ladri, i quali hanno dovuto desistere per fuggire, stavolta a mani vuote.

Uno dei militari ha tentato di fermare la vettura usata dai ladri per fuggire, ma il conducente ha tirato dritto. Per fortuna il carabiniere, con prontezza di riflessi, è riuscito a evitare di essere travolto dalla vettura. E’ stato recuperato il furgone rubato e pure la cassaforte, abbandonata accanto all’ingresso del supermercato. Immediata la ricerca in tutta la zona della vettura di colore scuro usata dai malviventi, per il momento riusciti a far perdere le loro tracce. Sono in corso accertamenti scientifici dei Ris di Parma sulle impronte e sulle tracce individuate sul veicolo rubato e ora recuperato.