Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Elena Guastalla, colori travolgenti

Resta aperta all’ex chiesa di San Francesco, in centro a Guastalla, la mostra "Elena Guastalla, l’indomabile forza della natura", dedicata all’artista guastallese scomparsa due anni fa, in piena emergenza sanitaria. L’esposizione resta visitabile fino all’8 maggio.

La mostra, attraverso vari dipinti di grandi dimensioni, vuole condurre il visitatore verso un’esperienza sensoriale per conoscere le mille sfumature di una donna libera e grintosa, ancorata al passato ma decisa a conquistare il futuro.

L’artista è riconosciuta ovunque per aver esportato la sua arte, con spirito acceso e travolgente cromatismo. La furia cromatica combina una commistione di figure, di primi piani, di scorci, di segni, ove gli animali, spuntano ovunque, talora nascosti o acquattati, a volte perfino esibizionisti in uno scenario quasi impenetrabile.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?