Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 set 2022
24 set 2022

Elezioni Reggio Emilia: scritte no vax in una scuola sede di seggio

Il vandali hanno appeso le foto di 4 politici nel mirino: Speranza, Bonaccini, Toti e Fedriga. Il sindaco Vecchi: "Ripuliamo subito"

24 set 2022
Atto di vandalismo alla scuola primaria Calvino di Reggio Emilia, rivendicato e firmato dal movimento 'No-Vax' delle doppie V rosse. Con una bomboletta hanno scritto nel piazzale "Elezione uguale frode". Poi hanno affisso quattro foto di politici nel mirino, dal ministro alla Salute Roberto Speranza ai presidenti di Regione Stefano Bonaccini (Emilia-Romagna), Giovanni Toti (Liguria) e Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia-Giulia), tutti imbrattati con scritte e svastiche naziste con lo slogan 'Dittatura nazisanitaria', 24 settembre 2022. La scuola - che domani sar� sede di seggio elettorale - sar� ripulita per consentire il regolare svolgimento delle votazioni. "Tutto questo � inaccettabile indipendentemente dalle idee di ognuno di noi", scrive su Facebook il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, pubblicando le foto. "Provvederemo a rimuovere le scritte gi� nelle prossime ore, ma una cosa sia chiara e inequivocabile. Nessuno potr� mai intimidire lo spirito libero, civile e democratico di Reggio Emilia e della sua storia".    NPK    Facebook / Luca Vecchi    +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++   +++NO SALES; NO ARCHIVE; EDITORIAL USE ONLY+++
Vandali no vax in una scuola sede di seggio (Ansa)

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?