Emily Formisano aveva soltanto 8 anni (foto Artioli)
Emily Formisano aveva soltanto 8 anni (foto Artioli)

Reggio Emilia, 11 gennaio 2019 - Una piccola bara bianca, coperta di fiori bianchi e una folla di persone per dire addio (VIDEO) a Emily Formisano, la bimba di 8 anni, mnorta sul Corno del Renon, in Alto Adige, dopo un tragico schianto contro un albero mentre era sullo slittino con la sua mamma. "I loro angeli nei cieli vedono sempre la faccia del padre mio che è nei cieli", recita la frase scelta per il santino (FOTO). Parole che riecheggiano l'urlo disperato del padre: "Il mio angelo non c'è più".

AGGIORNAMENTO E' morta anche la mamma di Emili

"Ora sarai felice per l'eternità, eri una grande amica. Ti ringraziamo per dei momenti trascorsi insieme e dei sorrisi che ci hai regalato. Ora è il momento di salutarci, noi da quaggiù e tu da lassù", ha detto un amichetto dal pulpito, commuovendo tutti.

image

La messa, officiata dal don Matteo Bondavalli, è iniziata con la lettura di una lettera del vescovo Massimo Camisasca in segno di vicinanza alla famiglia, con anche una preghiera per mamma Renata Dyakowska, ancora gravissima all'ospedale. In prima fila, distrutto dal dolore, Ciro Formisano, il padre della piccola e di un altro bambino. Ha trascorso la mattinata alla camera ardente, accogliendo abbracci e condoglianze, accanto alla sua piccola. Papà Ciro non riesce a darsi pace. "Se il cartello fosse stato in italiano sicuramente a mia moglie l’avrei detto: ‘Guarda che l’indicazione dice che lì non puoi stare, è un tratto pericoloso’. La tragedia si poteva evitare", ripete.

SLITTAF_OBJ_FOTO_36074350

"In casi come questi - ricorda don Bondavalli - la prima cosa a cui si pensa è che non c'è nulla da dire. In realtà possiamo fare tanto, mostrando la nostra vicinanza alla famiglia con piccoli gesti silenziosi". La messa si è conclusa con il lancio di palloncini bianchi e un lungo applauso per salutare Emili, la piccola pattinatrice sempre entusiasta.