Il canile di via Felesino a Villa Cella non basta più: Enpa cerca disperatamente una nuova casa. E per farlo lancia un appello alla città intera.

Negli ultimi anni l’attività dell’Ente Nazionale Protezione Animali di Reggio Emilia è aumentata tantissimo. Sono cresciuti i volontari (oltre 200) e i progetti per la cura degli animali (oltre 1.000 i cani e gatti aiutati solo nel 2020). Enpa cerca una sede a Reggio Emilia città, facile ai parcheggi, con almeno due stanze, un ufficio da usare anche come locale riunioni, per poter ricevere i cittadini che hanno problemi su animali e una stanza dove conservare materiale utile ai nostri amici a quattro zampe. "Abbiamo bisogno di un grande aiuto – dice Marzia Maioli, presidente Enpa – Perché se è vero che sono aumentati volontari e progetti, sono anche aumentate le spese. Tutto il ricavato delle donazioni che riceviamo servono al 100% per la cura degli animali sfortunati. Cerchiamo una persona di buon cuore che può darci una sede in comodato d’uso gratuito". Per chi ha possibilità può mandare foto e contatti per mail a reggioemilia@enpa.org o scrivere un messaggio whatsapp al numero 3474541104.