L'elicottero al campo di Castelnovo Monti
L'elicottero al campo di Castelnovo Monti

Reggio Emilia, 30 luglio 2020 – I vigili del fuoco in mattinata hanno recuperato il corpo senza vita di una persona che risultava dispersa dal giorno prima. Il recupero è avvenuto verso le 8.30 in località Rocca Tagliata, nei pressi dell’Alpe di Succiso, a una quota di 1.800 metri sull’Appennino Reggiano. Si tratta di un uomo, B.S., un 55enne residente nel Parmense, che si stava cercando dal giorno prima.

L’avvistamento è avvenuto poco prima delle 8. E’ intervenuto l’elicottero dei vigili del fuoco per il recupero della salma, poi trasferita al campo da calcio annesso alla chiesa di Castelnovo Monti. Sono intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti. Il corpo è stato poi trasportato al locale obitorio, in attesa di disposizioni della magistratura, come da prassi in questi casi. Mobilitato anche il personale medico per la constatazione del decesso.

Di lui si erano perse le tracce nella zona del Monte Casarola. Le ricerche erano iniziate ieri intorno alle 21 dopo che la moglie aveva segnalato ai carabinieri il mancato rientro dell'uomo. Il soccorso alpino, stazione Monte Cusna, con unità cinofila, vigili del fuoco e militari dell'Arma hanno concentrato le perlustrazioni nella zona del Casarola e poi, dopo aver ricevuto del gestore telefonico l'ultima cella telefonica agganciata, si sono spostati verso il Passo della Pietra Tagliata.

Intorno alle tre di notte l'uomo è stato trovato nei pressi della ferrata, privo di vita. Sono in corso accertamenti dei carabinieri sulle cause del decesso. Dell'accaduto è stato informato anche il pubblico ministero di turno.