Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Esportazioni reggiane negli Usa da 1 miliardo di euro

Il futuro è in America. Al mercato statunitense, infatti, è dedicato uno specifico progetto denominato “Progetto USA”. Un’attività di assistenza completa offerta a dieci imprese della provincia che parte da un percorso per far crescere le competenze in materia di strategie di marketing per gli Usa, per poi proseguire con una ricerca personalizzata di partner commerciali e infine la realizzazione di incontri on line con i contatti commerciali più promettenti. Il percorso avrà una durata complessiva di 16 ore. Lo scorso anno, infatti, il comparto macchine e apparecchi, che da solo rappresenta il 57% dell’export reggiano verso gli Usa, ha fatto segnare un +28% rispetto al 2020 (+8% sul 2019), ma ottime performances hanno riguardato gli articoli in gomma e le materie plastiche (+20% sul 2020 e +13% sul 2019), gli apparecchi elettrici (+49% rispetto al 2020 e +53% sul 2019) e i prodotti alimentari e bevande:, con esportazioni salite a 70 milioni di euro (15 in più rispetto al periodo pre-pandemico). La Camera di Commercio quindi punta ad allungare e a stabilizzare i risultati del rilevante rimbalzo che le esportazioni reggiane, dopo il calo dell’11,6% registrato nel 2020, hanno segnato negli Stati Uniti nel 2021, con una crescita che ha sfiorato il 30% e un più 14% anche rispetto al 2019. "Il valore delle esportazioni verso gli Stati Uniti – spiega il commissario dell’Ente camerale, Stefano Landi – si è così portato a 1,1 miliardi di euro, puntiamo a sostenere le nostre imprese nell’ulteriore consolidamento in questo grande mercato". Le imprese reggiane interessate all’iniziativa hanno tempo fino al 27 maggio per formalizzare l’adesione. Per informazioni: Servizio Assistenza alle Imprese CCIAA di Reggio Emilia (0522 796528520 e-mail: promozione@re.camcom.it).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?