Fabio Ferrari, 18 anni, è morto in un incidente in Toscana il 7 maggio 2019
Fabio Ferrari, 18 anni, è morto in un incidente in Toscana il 7 maggio 2019

Reggio Emilia, 7 maggio 2019 -  È morto sotto gli occhi del padre, Fabio Ferrari, motociclista 18enne finito contro un camion sull'autostrada della Cisa A15 oggi pomeriggio verso le 15. Abitava a Castelnovo Sotto, in provincia di Reggio Emilia, e stava andando in moto, mentre il padre lo seguiva in auto, ad una concessionaria di Carrara (Massa Carrara).

LEGGI ANCHE Lo strazio del padre: "E' morto felice, amava le moto"

Secondo una prima ricostruzione della Polstrada, il 18enne, nei pressi della galleria del valico, tra Berceto (La Spezia) e Pontremoli ( Massa Carrara), ha dovuto cambiare carreggiata per lavori in corso. Così ha girato verso sinistra, nel varco predisposto con la segnaletica, per immettersi nella carreggiata nord che in quel tratto è stata allestita a doppio senso di marcia.

La sua moto però si è scontrata frontalmente con un camion che stava viaggiando in direzione opposta verso Parma. Per il giovane non c'è stato nulla da fare. Sotto choc il padre e il camionista.

Sul posto la Misericordia di Pontremoli. Il 118 ha fatto alzare l'elicottero 'Pegaso' ma purtroppo appena i medici sono arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del centauro e l'elicottero è stato fatto tornare indietro. La Polizia Stradale di Pontremoli è intervenuta per rilievi e accertamenti.