Si chiude oggi l’edizione numero ventisei della fiera della zucca a Reggiolo, dopo due fine settimana di eventi. Nuovamente protagonisti le esibizioni che riportano in scena il Medioevo. Nel pomeriggio sfilano i figuranti in abiti medievali e gli sbandieratori e armigeri di Borgo San Giovanni (Ferrara), con esibizione di scherma in armatura e uno spettacolo di fuoco. Inoltre, la possibilità di gustare il pane appena sfornato da Vivi Reggiolo, passeggiare lungo le vie del centro con i negozi aperti e, in piazza Martiri.

Alle 17 il centro coreografico Tempo Danza propone lo spettacolo “Danza: il passato, il presente e il futuro”. Alle 18 la premiazione della gara fotografica “Photomarathon”. Per concludere il programma della giornata alle 19, all’auditorium “Fellini-Masina”, è previsto un concerto lirico. Aperti i vari stand della gastronomia, con la Confraternita della zucca che propone lo show cooking delle rezdore con la preparazione dei tortelli di zucca secondo la tradizione del paese.

Possibili visite guidate a Palazzo Sartoretti fissate alle 10,30 e 12,30, oltre che alle 14,30 e 16,30.