Sembra ormai tornare verso la totale normalità la situazione alla casa di riposo Casa Insieme di Bagnolo, dove poco più di un mese fa era scoppiato un focolaio di Covid-19, che aveva interessato non solo 28 ospiti ma anche una decina di operatori socio assistenziali in forza alla struttura protetta. Naturalmente tutti erano vaccinati. Ora risultano esserci ancora sei ospiti contagiati, cinque dei quali dovrebbero essersi ormai negativizzati. Situazione che dovrebbe essere confermata dai risultati dei prossimi tamponi, che sono previsti in questi giorni per poter aggiornare la situazione all’interno della casa di riposo bagnolese.

Al momento risulta essersi regolarizzata pure la situazione per quanto riguarda gli operatori, tornati praticamente quasi tutti al lavoro. Non sono rientrati due operatori, ma per motivi che non riguardano il contagio da Covid-19.

Nei giorni successivi l’individuazione del focolaio di coronavirus, a Casa Insieme si erano registrati i decessi di tre anziani ospiti, a loro volta contagiati, ma che erano già in condizioni di salute critiche, in "fine vita", tutti ultranovantenni. La quasi totalità degli ospiti ha invece superato il contagio con sintomi lievi.