Cronaca

"Abbiamo, tutti noi, una responsabilità molto grande: non dimenticare mai che la nostra libertà e la nostra democrazia nascono dalla lotta partigiana e di liberazione dal nazifascismo". Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, è intervenuto oggi alle celebrazioni del 25 Aprile, Festa della Liberazione, a Reggio Emilia, patria del Tricolore e medaglia d'oro della Resistenza. Con lui, in piazza Martiri del 7 luglio, il sindaco Luca Vecchi, il ministro Graziano Delrio.

Reggio Emilia, il 25 Aprile dall'Appennino al Po / FOTO e VIDEO

VIDEO / Cadelbosco Sopra, l'intitolazione del parco a un soldato americano

Sport Tech Benessere Moda Magazine