Un treno Frecciarossa
Un treno Frecciarossa

Reggio Emilia, 10 giugno 2019 – Soccorsi mobilitati lungo la linea ferroviaria dell’alta velocità, tra Rubiera e Reggio, per dare assistenza ai viaggiatori di unFrecciarossa che è rimasto in avaria poco dopo le 13 sulla linea Bologna-Milano, all’altezza di Gazzata di San Martino in Rio, al confine con Rubiera.

Trenitalia informa che la circolazione ferroviaria è rallentata tra le località di Rubiera e Reggio Emilia AV “per un intervento tecnico a un treno”. Sono state avviate le operazioni di recupero del convoglio con trasbordo dei passeggeri su un altro treno, ripartito verso Reggio poco dopo le 16. Sono rimasti a terra circa sessanta viaggiatori, che sono stati trasportati alla stazione di Reggio a bordo di un successivo treno in transito poco dopo. Erano già pronti i pulmini dell’Auser di San Martino in Rio e Rubiera, oltre alle vetture della polizia municipale. Ma i veicoli, già predisposti dai sindaci di San Martino in Rio e Rubiera, non sono stati usati.

Sul posto anche ambulanze e autoinfermieristica per garantire soccorso in caso di necessità. Portata anche acqua per ristorare i viaggiatori rimasti fermi nel treno sotto il sole. I treni dell’Alta velocità sono stati dirottati sulla linea convenzionale da Fidenza e Castelfranco Est (con inevitabili ritardi) fino al ripristino della normale circolazione sulla linea Av. Solo verso le 17 la situazione si è normalizzata.