La sede dell'Ama
La sede dell'Ama
Correggio (Reggio Emilia), 14 agosto 2019 – Stavano preparandosi a colpire in alcune aziende alla periferia di Correggio. Almeno quattro i malviventi che, con volto coperto da passamontagna, nella notte avevano intenzione di rubare in ditte della zona, in particolare l’Ama di via della Tecnica, la Palfinger e la Nexon, tra Correggio e Prato.Tre colpi che i carabinieri di Correggio e del radiomobile di Reggio sono riusciti a sventare, con i ladri che per fuggire non hanno esitato a lanciare un estintore contro i militari che li avevano sorpresi. I ladri avevano infranto due vetri del portone d’ingresso dell’Ama, per poi desistere all’arrivo dei carabinieri. L’esame dei filmati, grazie alla collaborazione fornita da custode dell’azienda, consentivano di accertare che la banda era composta da quattro persone incappucciate. Le stesse intercettate poco dopo alla vicina Palfinger, scoprendo che un furto era stato tentato pure alla Nexon di via Dinazzano, dove i malviventi avevano chiuso i cancelli con filo di ferro, piazzandovi davanti pure dei cassonetti dei rifiuti, per ritardare l’eventuale intervento di forze dell’ordine o vigilantes privati. I ladri sono fuggiti a mani vuote e ora si indaga per risalire alla loro identità.