Maxi furto di scatolette di tonno Rio Mare
Maxi furto di scatolette di tonno Rio Mare

San Polo (Reggio Emilia), 25 ottobre 2020 - Entravano nei supermercati per fare razzia di tonno. E solo di marca Rio Mare. E il bottino è risultato piuttosto ingente: 384 scatolette rubate all’Ecu di San Polo, altre 240 dal Sigma dello stesso paese, 180 all’Ecu di Montecchio e 280 al Sigma di Bibbiano. 

Oltre mille scatolette di prodotto sottolio, per un valore di circa 1.500 euro, portate fuori dai negozi attraverso un nascondiglio ricavato nella carrozzina del neonato, spinta da una apparente normale famiglia di quattro persone che si recava a fare spesa. Ma le immagini di videosorveglianza hanno permesso ai carabinieri di San Polo di denunciare quattro rumeni: due uomini di 25 e 27 anni, una donna di 46 anni, domiciliati nel Milanese, e una 23enne abitante a Parma.

Il “palo” controllava la zona, altri due prelevavano le confezioni di tonno, passate all’ultimo complice che spinge la carrozzina, per essere nascoste in uno spazio sotto il neonato. Infine, la fuga sulle loro auto.