Il Conad di via Clementi
Il Conad di via Clementi

Reggio Emilia, 12 agosto 2019 – Si presenta nei negozi come un normale cliente, ma ne esce da ladro, superando anche le tecnologie antitaccheggio. Dopo essere uscito da un supermercato di Reggio eludendo l’allarme, un uomo di 57 anni, residente a Montecchio, incensurato, è stato notato da un addetto alla vigilanza, che lo ha fermato e poi affidato ai carabinieri del nucleo radiomobile.

L’uomo era in possesso di circa 400 euro di punte di Parmigiano Reggiano, appena rubate al Conad Le Querce di via Clementi a Reggio. Ma le sorprese non sono finite: nel corso dei successivi accertamenti i carabinieri hanno rinvenuto nella sua auto altri generi alimentari, costituiti da ulteriori punte di formaggio e salumi vari, del valore di circa 300 euro, risultati essere stati rubati poco prima da un supermercato di Cavriago. Sempre a bordo dell’auto i militari hanno rinvenuto una forbice e alcune lame in acciaio, utilizzate per rimuovere l’antitaccheggio dalla merce depredata nei due supermercati. L’uomo è stato denunciato alla Procura. La refurtiva, costituita da salumi e formaggi, è stata restituita ai supermercati derubati.