Gabriele Carcano, ‘Ligeti tra Africa e Chopin’ al Chiostri di San Pietro

Gabriele Carcano esplora l'assorbimento della tradizione popolare in "Ligeti tra Africa e Chopin" stasera ai Chiostri di San Pietro. Dalle sonate di Scarlatti a Chopin, un viaggio tra culture.

Comincia la stagione estiva ai Chiostri di San Pietro, stasera alle 21.30, con Gabriele Carcano, con ’Ligeti tra Africa e Chopin’, in cui sperimenta l’assorbimento della tradizione popolare, evidente negli studi "in ritmo africano" di Fred Onovwerosuoke, compositore americano di origini ghanesi e nigeriane nato nel 1960, e l’idea di Africa rappresentata nel secolo scorso dalle composizioni di Ligeti. Il primo passaggio del concerto è dedicato alle sonate di Domenico Scarlatti, l’ultimo è dedicato a Fryderyk Chopin.