Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

"Grazie Ghezzi": un concerto per Luciano

La storica band di Ligabue si ritroverà a giugno sul palco, per ricordare il bassista scomparso nel 2020

Una foto della conferenza stampa
Una foto della conferenza stampa
Una foto della conferenza stampa

Un concerto benefico, dal titolo "Grazie Ghezzi", si terrà il 18 giugno al teatro Asioli di Correggio, con protagonisti i Clan Destino, la storica band di Luciano Ligabue dal 1989 al 1994, con diversi ospiti sul palco, per una serata di musica ed emozioni in ricordo del bassista Luciano Ghezzi, prematuramente scomparso il 2 ottobre 2020. L’iniziativa è stata presentata ieri dai Clan Destino (Gigi Cavalli Cocchi, Max Cottafavi, Gianfranco Fornaciari e Mirco Consolini), Ennio Ghezzi, padre di Luciano, e Ilenia Malavasi, sindaco di Correggio, che ha dato il patrocinio del Comune alla manifestazione.

Con emozione Gigi Cavalli Cocchi, storico batterista della band, ha presentato il concerto e ricordato l’amico Ghezzi: "Non era solo un grande musicista, ma per noi un carissimo amico, un fondamentale elemento di collante all’interno del gruppo". La scelta del teatro Asioli non è casuale: "Correggio è stato un passaggio fondamentale per la musica degli anni Settanta e soprattutto per noi, visto che lì è iniziata la nostra storia insieme a Luciano Ligabue", ha aggiunto Gigi. Al basso suonerà Mirco Consolini: "Ho accettato subito la proposta come segno di amicizia e vicinanza a musicisti che conosco e stimo da tempo". Iniziata la prevendita dei biglietti (20 e 30 euro), con l’intero ricavato destinato alla famiglia di Luciano, che ha lasciato tre figli in tenera età. Prevendite pure all’Arena Rcf di Reggio, in occasione del concerto di Luciano Ligabue del 4 giugno. Informazioni: tel. 371-1601440.

Antonio Lecci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?