La polizia di Stato è fortemente impegnata su più fronti per in queste giornate, con pattugliamenti capillari nei parchi cittadini, oltre che all’ordinaria attività di controllo del territorio, per garantire ulteriore sicurezza e vivibilità della città, a tutta la cittadinanza reggiana.

A tal proposito sono coinvolti, non solo agenti in divisa, ma anche in borghese. In particolare quelli della squadra Mobile.

In una di queste attività di monitoraggio sul campo, è stato rintracciato un 68enne italiano (G.F. le iniziali) il quale risulta essere destinatario di un mandato d’arresto internazionale da parte del Belgio per un traffico di veicoli rubati.