"Hashish nascosto nel contatore a Correggio: sequestrati 75 grammi"

Droga nascosta nel contatore: sequestrati 75 grammi di hashish
Droga nascosta nel contatore: sequestrati 75 grammi di hashish

Dopo aver usato siepi, panchine in parchi pubblici, rami di alberi, i nascondigli della droga si estendono anche a cassette dei contatori del gas. Meglio se in zone periferiche, dove l’area è più isolata e lontana da sguardi indiscreti. Ma non sempre questi nascondigli passano inosservati. Uno di questi è stato scoperto dai carabinieri di Correggio nel corso di un normale controllo sul territorio. Ai militari del 112 non è passato inosservato un movimento sospetto di alcuni giovani, in periferia. Sono stati identificati e controllati. Nessuno di loro è stato trovato in possesso di droga. E, dunque, sono stati lasciati liberi, senza contestazioni. Ma non è passato inosservato neppure lo sportello di una cassetta del contatore di un condominio, che appariva forzata. Il controllo ha permesso di rinvenire all’interno dieci involucri in cellophane, per un totale di oltre 75 grammi di hashish, oltre a un bilancino di precisione.

I carabinieri hanno recuperato la droga, poi sequestrata. Ora si indaga per risalire al possessore della sostanza stupefacente.

Dopo le piante dei parchi e le aiuole degli asili, dove nel recente passato i carabinieri hanno operato sequestri di droga, ora spuntano i contatori del gas di abitazioni, scelte dai pusher per nascondere la droga, evitando guai in caso di controlli dei carabinieri.