Il Movimento 5 Stelle di Castellarano appoggia la candidatura del sindaco uscente Giorgio Zanni (nella foto con i suoi candidati) alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. Nelle scorse settimane Orietta Grimaldi, capogruppo di minoranza del M5S, aveva già annunciato la scelta di non scendere in campo con una lista del movimento nella competizione elettorale, ora la decisione di sostenere Zanni. Il primo cittadino dovrà sfidare, con il supporto del centrosinistra e, quindi, del M5S, il consigliere di opposizione Fabio Ruini sostenuto dal centrodestra (Fratelli d’Italia,...

Il Movimento 5 Stelle di Castellarano appoggia la candidatura del sindaco uscente Giorgio Zanni (nella foto con i suoi candidati) alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. Nelle scorse settimane Orietta Grimaldi, capogruppo di minoranza del M5S, aveva già annunciato la scelta di non scendere in campo con una lista del movimento nella competizione elettorale, ora la decisione di sostenere Zanni. Il primo cittadino dovrà sfidare, con il supporto del centrosinistra e, quindi, del M5S, il consigliere di opposizione Fabio Ruini sostenuto dal centrodestra (Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia). Il M5S spiega che la decisione di non presentare la "nostra lista è stata molto sofferta anche se, purtroppo, obbligata. Abbiamo voluto confrontarci con i candidati sindaci Zanni e Ruini sui loro progetti per i prossimi cinque anni e sulle loro posizioni rispetto alcune materie per noi fondamentali. A pochi giorni dalla nostra richiesta abbiamo avuto la possibilità di incontrarci con Zanni per discutere del suo programma. Ci siamo confrontati con lui sui temi fondanti della nostra azione politica come la sostenibilità ambientale e l’energia pulita, cultura e trasparenza dell’amministrazione". Il M5S puntualizza che non sono state richieste e offerte "poltrone, nomine o altri scambi. Per quanto riguarda Ruini è stato impossibile farci un’opinione sulle sue proposte programmatiche. Siamo quindi arrivati alla decisione di chiedere ai nostri sostenitori di appoggiare la candidatura di Zanni e della sua lista civica". Il M5S sottolinea la disponibilità di Zanni ad impegnarsi "su temi ben precisi cari ad entrambi". In particolare le questioni condivise si sono concentrate sul "potenziamento del trasporto pubblico locale (urbano ed extraurbano) e la realizzazione di uno studio di fattibilità per valutare le eventuali opportunità che il Comune può sfruttare nella produzione di energia rinnovabile per andare incontro sempre più alle esigenze di famiglie e imprese".

Il gruppo di Zanni ha subito ringraziato il M5S per il suo endorsement. La lista civica ‘Castellarano Bene Comune’ accoglie "con piacere – si legge in un comunicato – la decisione del Movimento 5 Stelle Castellarano di appoggiare la nostra lista alle elezioni. Ringraziamo gli attivisti del movimento per la loro fiducia e la portavoce in consiglio Orietta Grimaldi per il suo impegno durante la scorsa consiliatura. Siamo felici che gli attivisti e tutti coloro che si riconoscono nel M5S Castellarano vogliano proseguire nel solco del dialogo e della collaborazione che prevede momenti comuni di ascolto e confronto ponendo sempre al centro esclusivamente i temi e il merito, mai scambi o nomine, con il fine unico di trovare costruire soluzioni sempre migliori per Castellarano".

Intanto oggi, dalle 11 al Caffè della Rocchetta di piazza XX luglio, è in programma un aperitivo elettorale con Zanni e il presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Matteo Barca